Calendario Senzaspine

Mar
27
mer
CLASSICAdamercato | Batracomiomachia @ Mercato Sonato
Mar 27@19:30–Mar 28@22:30

CLASSICAdamercato | Mercoledì 27 marzo 2019
Mercato Sonato, via Tartini 3 40127 Bologna
Apertura 19.30 | Inizio concerto 20.30

>> BATRACOMIOMACHIA ovvero La Battaglia dei Topi e delle rane
Poemetto eroicomico per voce, orchestra da camera e animazioni grafiche da G. Leopardi

Ideazione e voce narrante | Andrea Acciai
Musiche originali e set | Francesco Paolino
Dirige | M° Alicia Galli
Esegue | Orchestra Senzaspine
Illustrazioni | Patricia Mariani
Animazioni Video | Mirco Rinaldi
Responsabile Tecnico | Mattia Garoia

Per la “Giornata Mondiale del Teatro” e all’interno di “BOOM Crescere nei Libri” va in scena la Batracomiomachia.

La Batracomiomachia ovvero la battaglia dei topi e delle rane è un poemetto eroicomico di provenienza antica che fa da parodia alle note epiche greche e che vede protagonisti della vicenda degli animali riconducibili sotto molti aspetti alla natura umana.
L’opera, di autore incerto, per bellezza e tecnica dello stile è stata per molto tempo attribuita a diversi autori del passato, tra cui lo stesso Omero. Fu Giacomo Leopardi a smentire definitivamente le erronee paternità di quest’opera che racconta di una guerra inutile scatenatasi per motivi apparentemente futili. A soli diciassette anni compose così, suddividendola in quattro canti, una divertita traduzione in sestine endecasillabe.
Servendosi dei versi e delle felici rime di un giocoso Giacomo Leopardi, quello che viene rappresentato è uno spettacolo in forma di concerto in cui voce narrante, musiche originali eseguite dal vivo e illustrazioni animate, condurranno lo spettatore con animo fanciullo in un’ambientazione fantastica sospesa tra mito, favola e poesia.

A seguire verrà presentato il volume illustrato “Batracomiomachia – La battaglia dei topi e delle rane” illustrato da Patricia Mariani e contenenti l’audio della narrazione con la voce di Andrea Acciai e le musiche originali di Francesco Paolino eseguite da Orchestra Senzaspine

CLASSICAdamercato:
Ogni mercoledì, attraverso concerti, aperitivi sinfonici, proiezioni e lezioni-concerto, scoprirai che la classica è più viva che mai e lotta insieme a te.

Quanto vale un concerto sinfonico? Non importa.
Da gennaio il prezzo dei mercoledì di #CLASSICAdaMercato lo decidi tu.
Ingresso con TESSERA ARCI 2018/19
E’ possibile fare la pre-compilazione online: https://portale.arci.it/preadesione/assne-senzaspine/

Apr
3
mer
CLASSICAdamercato | Non sparlate sul pianista @ Mercato Sonato
Apr 3@19:30–22:30

CLASSICAdamercato | Mercoledì 3 aprile 2019
Mercato Sonato, via Tartini 3 40127 Bologna
Apertura 19.30 | Inizio concerto 20.30

>> NON SPARLATE SUL PIANISTA
Testi originali di Giacomo Sangiorgi, Alessandro Guidi e Matteo Farnè.
Lettura tratta da “Novecento” di Alessandro Baricco
Musiche di G. Fauré, W. A. Mozart, C. Saint Saëns, C. Debussy, E. Morricone, V. Billi e A. Croisez.

NON SPARLATE SUL PIANISTA è un salotto musicomico, un concerto recitato dedicato alle dieci domande più frequenti rivolte ad un pianista nell’arco della sua vita. Qual è il verso del pianista? A cosa pensa mentre suona? Come funziona il pianoforte?

GIACOMO SANGIORGI, voce recitante
Diplomato in Pianoforte presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Verdi” di Ravenna e laureato in Dams e Discipline della Musica all’Università degli Studi di Bologna, è organizzatore di eventi e autore di spettacoli teatrali-musicali. Insegnante di Pianoforte e Teoria e Solfeggio, svolge attività concertistica come pianista accompagnatore dell’ensemble I Camera Diletto. Docente di Musica presso l’Istituto Comprensivo “Carlo Bassi” di Castel Bolognese, ha pubblicato Conti in Sospeso (2007) e La Strolga (2012), due romanzi gialli scritti con Lara Lombari per la società editrice il Ponte Vecchio di Cesena e Satire nere, una raccolta di racconti edita da Giraldi (Bologna, 2010).

ALESSANDRO GUIDI, pianoforte
Diplomato in Pianoforte presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara, ha conseguito nel 2014 il diploma accademico sperimentale di secondo livello in Discipline Musicali indirizzo interpretativo-compositivo presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G.Verdi” di Ravenna. Svolge un’intensa attività concertistica in numerosi progetti in veste di esecutore, arrangiatore e autore di canzoni. Insegnante di pianoforte, è abilitato all’insegnamento per le classi A031-A032, Educazione musicale negli Istituti di Istruzione Secondaria di Primo e Secondo grado.

MATTEO FARNE’, pianoforte
Dopo i primi studi musicali presso la Scuola Comunale “Vassura-Baroncini” di Imola, ha conseguito il diploma di Pianoforte e successivamente il diploma accademico sperimentale di secondo livello in Discipline Musicali indirizzo interpretativo-compositivo presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Verdi” di Ravenna. Forma, insieme a Silvia Lama, il duo pianistico stabile Fuego Duo. Impegnato nella divulgazione musicale, ha frequentato il corso in “esecuzione musicale storicamente informata” presso l’Accademia Filarmonica di Bologna e, attualmente, si sta perfezionando in fortepiano presso l’Accademia pianistica di Imola. Ammesso al Collegio Superiore dell’Università di Bologna, si è laureato in Statistica, Economia e Impresa con il massimo dei voti e la lode ed ha poi conseguito il Dottorato in Statistica presso l’Università degli Studi di Bologna, dove è attualmente professore a contratto.

CLASSICAdamercato:
Ogni mercoledì, attraverso concerti, aperitivi sinfonici, proiezioni e lezioni-concerto, scoprirai che la classica è più viva che mai e lotta insieme a te.

Quanto vale un concerto sinfonico? Non importa.
Da gennaio il prezzo dei mercoledì di #CLASSICAdaMercato lo decidi tu.
Ingresso con TESSERA ARCI 2018/19
E’ possibile fare la pre-compilazione online: https://portale.arci.it/preadesione/assne-senzaspine/

Apr
12
ven
CARTOONS @ Teatro Nuovo Ferrara
Apr 12@21:00–Apr 13@23:00
CARTOONS
12 aprile 2019, ore 21.00

 
Debutta il nuovo ‘concerto-spettacolo’ dell’Orchestra Senzaspine, interamente dedicato al magico mondo dei cartoons. In programma una selezione dei brani di musica classica che hanno accompagnato i capolavori dell’animazione dagli anni Quaranta ai giorni nostri, ma anche alcune composizioni scritte appositamente per gli eroi e le eroine dei cartoni animati. Un concerto che emozionerà grandi e piccini e abbatterà ogni confine tra le generazioni. Una serata in cui l’emozione della musica sinfonica si fonderà alle favole più amate di tutti i tempi.
 
Sotto i vestiti da adulti, gli occhiali e le barbe ci sono ancora quei bambini che, alle prime note della sigla, correvano in sala cantando a squarciagola per non perdersi nemmeno un momento dei propri cartoni animali preferiti!
CARTOONS è il concerto per tornare tutti bimbi per una sera, insieme ai bimbi di oggi, celebrando quella semplice, spensierata contentezza che non dovremmo scordare mai.
 

cavallino

BIGLIETTERIA:
Teatro Nuovo Ferrara
Piazza Trento e Trieste, 52 44121 Ferrara
dal martedì al sabato dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 19, un’ora prima l’inizio di ogni spettacolo

 
Durata: 1 ora e 45’, con intervallo
 
Apr
15
lun
CARTOONS @ Teatro Duse Bologna
Apr 15@20:30–22:30

Cartoons

15 e 16 aprile 2019, ore 20:30

Teatro Duse Bologna

Dopo il grande successo di Filmusic, debutta il nuovo concerto-spettacolo dell’Orchestra Senzaspine Cartoons, interamente dedicato al magico mondo dei “cartoni animati” e ai brani di musica classica che hanno accompagnato i capolavori dell’animazione dagli anni Quaranta ai giorni nostri.

Sulle note che faranno rivivere eroi ed eroine fantastici, l’orchestra non farà mancare colpi di scena e momenti scherzosi di interazione con il pubblico. Ad alternarsi sul podio di un concerto che emozionerà grandi e piccini e metterà d’accordo più generazioni, saranno entrambi i direttori Senzaspine.

 

BIGLIETTERIA:

Intero Ridotto* Under30 Under12
Prima platea 22 euro 20 euro 16,50 euro 5 euro
Seconda platea e Prima galleria 18 euro 16 euro 13,50 euro 5 euro
Seconda galleria 13 euro 12 euro 10 euro 5 euro

MERCATO SONATO dal MARTEDÌ al GIOVEDÌ
dalle ore 16 alle ore 19
info e prenotazioni: info@senzaspine.com

TEATRO DUSE dal MARTEDÌ al SABATO
dalle ore 15 alle ore 19
info e prenotazioni: biglietteria@teatrodusebologna.it

Apr
16
mar
CARTOONS @ Teatro Duse Bologna
Apr 16@20:30–22:30

Cartoons

15 e 16 aprile 2019, ore 20:30

Teatro Duse Bologna

Dopo il grande successo di Filmusic, debutta il nuovo concerto-spettacolo dell’Orchestra Senzaspine Cartoons, interamente dedicato al magico mondo dei “cartoni animati” e ai brani di musica classica che hanno accompagnato i capolavori dell’animazione dagli anni Quaranta ai giorni nostri.

Sulle note che faranno rivivere eroi ed eroine fantastici, l’orchestra non farà mancare colpi di scena e momenti scherzosi di interazione con il pubblico. Ad alternarsi sul podio di un concerto che emozionerà grandi e piccini e metterà d’accordo più generazioni, saranno entrambi i direttori Senzaspine.

 

BIGLIETTERIA:

Intero Ridotto* Under30 Under12
Prima platea 22 euro 20 euro 16,50 euro 5 euro
Seconda platea e Prima galleria 18 euro 16 euro 13,50 euro 5 euro
Seconda galleria 13 euro 12 euro 10 euro 5 euro

MERCATO SONATO dal MARTEDÌ al GIOVEDÌ
dalle ore 16 alle ore 19
info e prenotazioni: info@senzaspine.com

TEATRO DUSE dal MARTEDÌ al SABATO
dalle ore 15 alle ore 19
info e prenotazioni: biglietteria@teatrodusebologna.it

Mag
3
ven
Masterclass di Direzione d’Orchestra @ Mercato Sonato
Mag 3–Mag 8 giorno intero
MASTERCLASS di DIREZIONE d’ORCHESTRA

3 maggio 2019 – 8 maggio 2019
Presso MERCATO SONATO, via Tartini 3 40127 BOLOGNA

LUCIANO ACOCELLA docente

Il corso sarà articolato in tre momenti:

Lezioni teoriche di analisi e direzione con pianoforte – 3 e 4 maggio 2019
Prove pratiche con l’orchestra – 5, 6 e 7 maggio 2019
Prova generale e concerto – 8 maggio 2019
Durante il Corso verrà affrontato il seguente repertorio:

– Beethoven, Sinfonia n. 2 in Re Maggiore op. 36
– Schubert, Sinfonia n. 5 un Si b Maggiore D.485
– Mozart, Ouverture Don Giovanni
– Rossini, Ouverture Barbiere di Siviglia
– Rossini, Ouverture Italiana in Algeri
– Mendelssohn, Le Ebridi, Ouverture da concerto in Si minore op. 26

Per l’ammissione al corso i candidati dovranno inviare CV, video (YouTube, Vimeo e altre piattaforme digitali) di durata superiore a 10 minuti (indicare data e luogo di registrazione) e una fotografia del candidato alla mail info@senzaspine.com. Dovrà inoltre essere già pervenuta la tassa di € 30 entro il 31 marzo 2019.

Il costo per la frequenza del corso è di € 1.400

I candidati saranno ospitati dall’Associazione Senzaspine per i pranzi durante la masterclass.

Saranno ammesse un massimo di 10 persone, con 80′ di podio (20′ al giorno)

Quota uditori: € 200.

DATI BONIFICO:
ASSOCIAZIONE SENZASPINE A.P.S.

Bancoposta – Posteitaliane S.P.A, IBAN IT63D0760102400001015654419 versamento su C/C POSTALE n.001015654419

OGGETTO: Nome Cognome – MASTERCLASS di DIREZIONE d’ORCHESTRA SENZASPINE

Luciano Acocella
Dopo gli studi al Conservatorio Santa Cecilia e alla Royal Academy of Music di Copenhagen si è perfezionato all’Accademia Musicale Chigiana, all’ Accademia Nazionale di S. Cecilia, alla Kondrashin Masterclass a Hilversum, all’ Accademia Musicale Pescarese. Nel 1996 è premiato ai Concorsi “Prokofiev” e “Mitropoulos”, data che segna l’inizio della sua attività che lo vedrà in seguito dirigere in Italia, Francia, Spagna, Belgio, Polonia, Grecia, Danimarca, Stati Uniti, Giappone, Cina, Corea e Russia. Nel 2000 fa il suo debutto operistico a Copenhagen con The Rape of Lucretia di Britten. Da allora, oltre a Madame Butterfly e Adriana Lecouvreur nel Circuito Lirico Lombardo, segnaliamo, a Seoul, Rigoletto e Tosca nella storica produzione dell’Opera di Roma, Il Barbiere di Siviglia a Tokyo, Manon Lescaut a Bologna e il debutto all’Opéra di Avignon avvenuto nel 2006. Da allora è ospite regolarmente in Francia e in Belgio in vari teatri tra i quali Marsiglia, Toulouse ,Nancy, Bordeaux, Tour, Rouen, Liege, fino ad arrivare a Parigi al Théâtre de Champs Élysée nel 2014. In questo periodo oltre a opere come Bohème, Carmen, il Viaggio a Reims, Traviata, Maria Stuarda, Don Pasquale, ha avuto modo di esplorare il repertorio sinfonico con progetti dedicati a Brahms, Beethoven, Mahler, Nielsen e Stravinsky e dedicando buona parte dei suoi programmi alla Musica contemporanea e del Novecento, con autori come Xenakis, Fedele, Lindberg, Adams, Tabachnik, Rota e altri, dirigendo compagini orchestrali , tra le quali si ricordano l’ Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, la Tokio Philharmonic Orchestra, l’Orchestre National de France, l’Orchestre Philharmonique de Marseille, l’Orchestra Filarmonica di Mosca, la Danish Radio Symphony Orchestra, l’ Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, la Seoul Philharmonic Orchestra, l’Orchestre National de Montpellier, l’Orquestra Sinfonica de Galicia, l’ Orchestre National d’Ile de France, the Hong Kong Phylh. Orchestra, l’ Orchestre Philharmonique de Montecarlo. Particolarmente intensa ė la sua attività in Russia, a S. Pietroburgo e Mosca, dove ha diretto varie opere e concerti sinfonici, Traviata, Werther, La fille di regiment, la Donna del Lago, I Capuleti e i Montecchi. In Italia, è stato presente nei cartelloni de la Fenice di Venezia, del Filarmonico di Verona, del Comunale di Bologna ed ha diretto concerti sinfonici con la Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra della Toscana, l’ Orchestra di Padova e del Veneto, l’ Orchestra Toscanini, l’ Orchestra Giovanile Italiana. Nel 2011 è stato nominato Direttore Musicale dell’Opera de Rouen- Haute Normandie, incarico che ha tenuto fino al 2014. É stato ospite al Festival della Valle d’Itria di Martina Franca, al Festival de Radio France de Montpellier, al Choregies d’ Orange, al Murten Festival, all’Amiata Piano Festival, a le Flaneries Musical de Reims, al Festival de Musique Sacre de Marseille, Normandie Impressionniste, al Festival de l’ Opera di La Coruña. Per l’ ottavo anno consecutivo ha diretto, dal Théâtre Antique di Orange, Musique ef fête, trasmessa in diretta su France 3 Television, di cui è consulente artistico. A luglio 2014 ha fatto il suo debutto in Germania dirigendo Adelaide di Borgogna di Rossini al Festival Rossini di Wildbad ed è ritornato nel 2016 con Demetrio e Polibio e le Comte Ory, nello stesso anno anno ha diretto Elisir d’amore a l ‘Opera di Düsseldorf e Duisburg. Nell’autunno del 2015 ha diretto Otello di Verdi a Parigi e dopo una felice esperienza con Tosca al Theatre du Casino de Beirut nel 2015, tornerà in fine anno per un importante concerto con la Philharmonique du Liban. Recentemente è stato ospite all’Opera de Wallonie dove ha diretto La Favorite di Donizetti e a Roma Don Giovanni di Mozart. I suoi prossimi impegni prevedono concerti sinfonici a Mosca ( Mozart Requiem, Carmina a Burana, altri programmi dedicati a Wagner e Beethoven),a Siena con l’ OGI. Poi dirigerà le Comte Ory a Rouen, l’Italiana in Algeri a Budapest, Macbeth a Parigi, Le Filtre di Auber al Festival Rossini in Wildbad in Germania, e Norma ancora a Mosca. Tra le sue registrazioni ricordiamo un DVD/CD de I Capuleti e i Montecchi, un album pucciniano con Melanie Diener, Adelaide di Borgogna e di Demetrio e Polibio di Rossini. E’ titolare della cattedra di Direzione d’orchestra presso il conservatorio G. B. Martini di Bologna e dal 2016 è docente ai corsi di Direzione d’orchestra all’ Accademia Musicale Chigiana.