NOTTINGHAM 2019 – Bando di concorso nazionale

L’ARCI PER UKYA CITY TAKEOVER: NOTTINGHAM 2019

200 ARTISTI | 3 CONTINENTI | 150 EVENTI | 7 GIORNI

07 – 13 FEB 2019

UKYA City Takeover: Nottingham 2019 è un progetto che attraversa la città, immergendo i visitatori in una serie di straordinarie, innovative e contemporanee opere di oltre 200 artisti provenienti da tre continenti. Arti visive, performance, musica e parole animeranno spazi culturali e luoghi insoliti della città di Nottingham.

UKYA City Takeover: Nottingham 2019 promette di essere provocatorio, esaltante, stimolante e unico. L’arte che attraversa confini, paesi e nazionalità; prendendo rischi e aprendo le menti.

BANDO DI CONCORSO NAZIONALE MUSICA

SCADENZA: Domenica 1 luglio 2018, ore 17.

UK Young Artists e BJCEM, con il supporto dell’Arci e dell’Orchestra Senzaspine, lanciano un bando per partecipare all’evento “City Takeover”, della durata di una settimana, nella città di Nottingham. Il bando è aperto agli artisti di età compresa tra i 18 e i 35 anni, che operano nelle seguenti discipline:

Musica: sono ammesse opere originali (eseguite e/o pubblicate da non più di 2 anno) nell’ambito della ricerca musicale e sonora contemporanea, proposte da individui, gruppi e collaborazioni (gruppi composti da non più di 4 membri). Criterio preferenziale nella valutazione sarà la capacità del progetto di mettere in relazione la ricerca musicale con il linguaggio video.

UKYA City Takeover è uno dei principali eventi dedicati ai giovani artisti nel Regno Unito, che pone una grande attenzione alla multidisciplinarità. Un progetto che crea spazi in cui ballerini incontreranno scultori e fotografi collaboreranno con musicisti; in cui pittori, drammaturghi, scrittori e artisti digitali stringeranno collaborazioni con poeti, ceramisti e cineasti durante i workshop, le colazioni o una festa a tarda notte. City Takeover è un luogo unico che consente agli artisti di sovrapporre giocosamente le loro esperienze e i loro processi creativi, portando a nuove sperimentazioni, senza paura di prendere rischi. Promuove l’emersione, la promozione e l’ambizione dei giovani artisti contemporanei. Il festival attiverà scambi e conversazioni tra gli artisti e la Città, offrendo nuove conoscenze e ponendo le basi per future prospettive e collaborazioni.

Gli artisti selezionati sono incoraggiati a partecipare all’intero festival, tuttavia se ciò non fosse possibile, gli artisti dovranno partecipare ad almeno tre giorni del festival, indicando la loro disponibilità nel modulo di domanda. I viaggi di andata e ritorno saranno coperti dai soci BJCEM competenti per territorio. Verranno inoltre coperte le spese di pernottamento in camere multiple comprensive di colazione. Si prega di notare che non verrà fornito alcun compenso agli artisti selezionati. Il bando rimarrà aperto fino a Domenica 1 luglio 2018 alle 17.00.

Una giuria di curatori e artisti specializzati valuterà tutte le candidature.

COME APPLICARE

La partecipazione è gratuita. Per verificare i paesi e le discipline per le quali è aperto il bando, si prega di visitare il seguente link: http://www.bjcem.org/application-ukya_city_takeover/ e seguire le istruzioni per applicare indicate di seguito.
Scadenza Domenica 1 luglio 2018 alle 17:00.

Vi preghiamo di compilare il form on line che trovate all’indirizzo : http://www.bjcem.org/application-ukya_city_takeover/
Inoltre DOVETE inviare all’indirizzo mail emiliaromagna@arci.it e cultura@arci.it con la dicitura “Selezione Musica WEYA 2019”, indicando nome e cognome del richiedente, paese / città / regione
i seguenti materiali:

– modulo di domanda debitamente compilato in lingua inglese e firmato (application form);

– curriculum vitae dell’artista artista o del progetto, indicando anche eventuali link web (soundcloud, youtube, etc.) utili alla valutazione;

– una demo in formato mp3 di non più di 4 minuti totali (anche tramite servizio WeTransfer), che può essere suddivisa in più file.


Per info generali sul bando: Arci Direzione Nazionale – Tel: 06.41609501 – Fax: 06.41609275 – cultura@arci.it – www.arci.it.