La NaturaSì fa Musica

La NaturaSì fa Musica

Più di 10.000 euro raccolti. La realtà ha superato i sogni. GRAZIE!

Quando abbiamo lanciato la campagna insieme a e nulla era scontato: le aspettative e le speranze tante, ma in un periodo difficile e faticoso per tutti. Eppure la forza della generosità e la voglia di dare una mano sono state travolgenti.

Grazie. A voi che ci avete dato fiducia, a che ci ha fatti sognare in grande. A tutti coloro che hanno messo il cuore nel raccontare chi siamo e cosa facciamo, ai docenti. E ai bambini, veri protagonisti delle nostre azioni. Insieme abbiamo seminato la cultura del domani. Saranno loro a raccoglierla e farla fiorire.


Raccogliamo energie per seminare la cultura del domani

Questa Campagna di Crowdfunding nasce dall’incontro tra Associazione Senzaspine e Naturasì, due realtà differenti che hanno deciso di operare in sinergia per investire sulla cultura e sull’educazione.  Tutte le donazioni saranno devolute alla Scuola di Musica Senzaspine per le borse di studio a sostegno delle famiglie in difficoltà.

La Scuola di Musica Senzaspine, con sede al Mercato Sonato di Bologna, nasce nel 2017 dall’energia di tre musiciste dell’Orchestra Senzaspine, Annamaria, Natalia e Rosalba, che sognano di rendere lo studio della musica accessibile a tutti, dopo aver raccolto in anni di insegnamento sul territorio un bisogno potente e trasversale di trasformare la musica classica in un mondo più inclusivo e a portata di mano. La Scuola oggi conta più di 200 iscritti tra bambini, ragazzi e adulti ed è una grande realtà i cui confini con Orchestra Senzaspine e Mercato Sonato sono sfumati, perché tutti fanno parte della famiglia Senzaspine, la cui missione è quella di portare la musica al grande pubblico, sia esso adulto o bambino, dai primi passi nello studio di uno strumento ai palcoscenici dei teatri nazionali. 

Oltre ai corsi di strumento la Scuola propone corsi di teoria musicale per bambini ed adulti, coro voci bianche, il “Coro stonati” per adulti e la mitica Orchestra Senzaspine Junior che conta più di 100 piccoli musicisti.

Affrontare l’emergenza sanitaria per noi è significato dedicare tutte le nostre energie a tutelare il benessere degli allievi. Non si è trattato solamente di trasformare la didattica per adattarla alla modalità online, seguire protocolli e dare il buon esempio, ma piuttosto abbiamo cercato di infondere un senso di coraggio e di continuità del percorso musicale, per attraversare insieme questi mesi in cui quasi tutto è stato stravolto. Per molti dei nostri allievi la musica ha rappresentato un punto di riferimento, soprattutto per chi ha vissuto in modo più complicato l’isolamento, per difficoltà personali o familiari. La musica è un’evasione, una cura, sempre, e in questo anno così difficile ne abbiamo avuto prova anche tra gli allievi più piccoli, sempre col sorriso davanti agli schermi, felici di fare saggi e concorsi online, lezioni di strumento e di teoria, video e registrazioni. In questo momento ancora complicato, gettiamo uno sguardo al futuro: servono energie, risorse, per investire a massima potenza sulle giovani generazioni. Nel nostro piccolo faremo il massimo: campus estivi, concerti sinfonici, masterclass, musica da camera. Tutti gli strumenti che abbiamo a disposizione saranno al servizio di chi ne ha più bisogno. 

Per far sì che questo sistema virtuoso sia sostenibile e duraturo, la Scuola Senzaspine ha bisogno di reperire fondi per le borse di studio a sostegno delle famiglie in difficoltà. 

In questi anni i fondi sono pervenuti da privati, famiglie della Scuola, donazioni dei concerti di fine anno o da sostenitori dell’Orchestra Senzaspine. Ma rendere lo studio della musica davvero accessibile significa accorgersi di quanto diffuso sia questo desiderio: sempre più bambini manifestano passione per la musica e per non lasciare nessuno indietro servono tante energie! 

NaturaSì ha accolto la nostra richiesta di sostegno e risponde in modo potentissimo. Ogni donazione ricevuta verrà raddoppiata

Ad oggi sono 30 i bambini iscritti alla Scuola di Musica Senzaspine che hanno bisogno di una borsa di studio. Il valore di ogni borsa è di 200 euro: con questo contributo si garantisce un anno di lezioni di strumento, solfeggio e Orchestra Senzaspine Junior ad un prezzo accessibile per le famiglie, anche quelle più in difficoltà. 

Di questi 30 bambini, 20 hanno l’età giusta e la voglia di partecipare al Campus di Alto Perfezionamento estivo. Ogni borsa di studio ha il valore di 100 euro e rende i costi più sostenibili. 

La missione della Scuola è quella di dare un piccolo aiuto a tutti, per gratificare e ottimizzare gli sforzi di ogni famiglia! 

Abbiamo l’ambizione di raccogliere gli 8.000 euro necessari a  garantire ai nostri allievi il giusto accesso allo studio della musica classica. Nessuno escluso. 

Non perdiamo questa occasione per investire davvero sul futuro. 

Dona anche tu, aiutaci a seminare la cultura del domani!

ECCO QUANTO ABBIAMO RACCOLTO!